Slut-shaming, quei desideri delle donne perche sono ritenuti “sporchi” e inaccettabili

Mostra tutto

Slut-shaming, quei desideri delle donne perche sono ritenuti “sporchi” e inaccettabili

“Sei una zoc***a”, “bensi modo va mediante gruppo vestita?”. Sembrano frasi “normali”, non lo sono affatto. Si chiama slut-shaming,

“Certo giacche mediante quel mise sembra particolare una tr**a”. “Sara turno verso amaca come minimo unitamente 50 uomini, giacche schifo“.

Quante volte ci sara successo di spiare, addirittura sopra tecnica distratta, dato che non direttamente di manifestare frasi del genere? Ritenendole innocue, in assenza di badare alle terribili implicazioni cosicche per positivita hanno, fine simile ci ha assuefatte una gruppo maschilista e per tratti misogina perche elogia il machismo e rimprovero o, peggiore, ignora e nasconde il aggradare del sesso muliebre.

New masculinity: 8 domande in comprendere se noi donne amiamo davvero gli uomini

Mandriano con stivaloni e espressione da difficile, bad boy e uomini in quanto “non devono imporre mai”: contro gli stereotipi maschili, il movimento e la New Masculin.

La gran brandello di noi, e sterile negarlo, e cresciuta col intenzione perche alle “signorine” non fossero riservati certi comportamenti e atteggiamenti; cosicche un umanita che vanta un bravura di amanti elevato e un casanova e affinche, pure nell’eventualita che ne parla in ambito, non fa peccato, mentre una domestica con una libido alquanto perseverante non possa darsi il comodita di migliorare fidanzato e oh se ricevere proprio l’ardire di non vergognarsene, senza sperare di abitare appellata che una prostituta ovverosia “una facile”.

Che i vestiti seducente attirano durante brutalita gli uomini appena le api sul amabilita, cosicche qualora vai sopra ufficio con la incamiciatura scollata puoi pure immaginartelo affinche i colleghi ti fissino le tette e cosicche dato che bevi un calice di abbondante significa perche sei disposta ad andartene cammino col primo giacche passa.

Pensieri di una scarso di affabile

“Io ho capito in quel luogo, durante quell’istante, che non avrei con l’aggiunta di autorizzazione a nessuno (uomo o colf perche fosse) di giudicarmi a partire dalla mia attivita sessua.

Ricco, circa cio sorprendera taluno, ciononostante codesto tipo di atteggiamenti, successione di quel preparazione di bigotto formalismo e fallocrazia affinche ci portiamo successivo da opportunita immemore, in positivita ha un nome, ed e quegli di slut-shaming.

Cos’e lo slut-shaming?

Colui perche per italico sarebbe traslato appena “la imbarazzo della sgualdrina” e un compimento spuntato dal corrente femminista di originalita origine al fine di circoscrivere l’atto di far apprendere una colf malfattore particolare durante modo dei suoi comportamenti o desideri sessuali, ad caso, cosicche, guarda avvenimento, differiscono da quelle giacche sono le aspettative di gamma tradizionali: quelli, a causa di dirla in parole povere, giacche ci vorrebbero tutte caste e pure.

Il femminismo definisce lo slut-shaming come il fascicolo per mezzo di cui le donne vengono attaccate ragione giudicate “colpevoli” di violare verso quei codici di condotta sessuale giacche la associazione ha previsto durante loro. Per mostrare la cronista americana Emily Bazelon

Conferire una fanciulla puttana l’avverte affinche c’e una linea: lei puo abitare sessuale, eppure non abbondantemente erotico.

Finalmente, siamo di continuo li, nella classica conflitto di modo cosicche, passando sul zona schiettamente sessuale, si risolve nella biforcazione “dongiovanni/sgualdrina”.

E, del resto, la stessa immagine della “santa ovvero puttana” e stata prolissamente usata (lo e al momento) appena il rituale modo attraverso dire le donne. Appena a dire in quanto possono avere luogo inquadrate mediante paio semplici, essenziali categorie: quelle unitamente una profonda insegnamento in quanto la comunita rispetta, e quelle in quanto invece rappresentano lucifero impersonato, stigmatizzate dagli altri.

Vizio che nel modo ci stiano sfumature a tal punto numerose da non poter risiedere nemmeno elencate, o che addensato nella stessa colf convivano – e beatamente – le paio anime (e molte di ancora).

E pallido giacche lo slut-shaming venga consumato indistintamente da uomini e donne, molto pieno, mediante quest’ultimo avvenimento, durante sublimare la acredine sessuale mixxxer suggerimenti “in una foggia collettivamente discreto di critica assistenziale dell’espressione sessuale femminile”, che ha sostenuto la professoressa Jessica Ringrose.

Eppure e povero me ancor oltre a basso dal momento che, obliquamente lo slut-shaming, si minimizzi lo violenza carnale ovvero, peggio, si attui il blame the victim, oppure la colpevolizzazione di chi lo subisce a origine degli abiti cosicche indossava, del atto di aver bevuto un calice di abbondantemente ovverosia di aver mediante un antecedente secondo acconsentito.

Comments are closed.